Archivi tag: LCA

Come si calcola l’impatto ambientale del latte, con il metodo LCA

Il sito Web RUMINANTIA organizza per il 27 maggio un webinar per la serie “Pillole di zootecnia” sul tema: 

Come si calcola l’impatto ambientale del latte?


La determinazione dell’impatto ambientale della produzione di latte e carne dei ruminanti è diventata urgente in quanto può condizionare gli acquisti della gente, ed il rispetto delle leggi e degli interventi economici ispirati dal Farm to Fork.

Il Life Cycle Assessment (LCA) permette una valutazione globale dell’intero processo produttivo.

Ne parleranno in dettaglio,  Maddalena Zucali e Giulia Gislon del Dipartimento Scienze agrarie e ambientali dell’Università degli Studi di Milano Statale, coinvolte nei progetti CLEVERMILK e Forage4Climate che si occupano di sostenibilità dei sistemi zootecnici.

Clicca qui per andare alla pagina del webinar e iscriversi

The Italian LCA Network Conference 2018

Si è tenuto presso il dipartimento di Economia dell’Università degli studi di Messina The Italian LCA Network Conference 2018 “Life Cycle Thinking in decision-making for sustainability: from public policies to private businesses”.

Il convegno, tenuto per la prima volta in inglese,  ha visto la partecipazione di circa 120 delegati provenienti da enti di ricerca e imprese sia italiane che straniere.

I Principali topi trattati sono stati:

  • Life Cycle Thinking methods and tools in public policies: experiences, limitations and perspectives
  • Life Cycle Thinking methods and tools in private businesses: experiences, limitations and perspectives
  • Life Cycle Thinking and Circular Economy: policies and practices
  • Life Cycle Thinking and the UN Sustainable Development Goals
  • Methodological developments of LCA, LCC, S-LCA and integrated Life Cycle Sustainability Assessment

Per maggiori dettagli è possibile scaricare il Programma_Convegno Rete Italiana LCA 2018_Messina

Tre gli interventi di membri dell’Agrifood LCA LAB:

 

  • Comparison between conventional and organic rice production in Northern Italy. Jacopo Bacenetti – University of Milan. Giacomo Falcone. University of Reggio Calabria. Poster  LCA_2018_poster_rice

 

  • LCA of different devices for pollutants emission reduction on agricultural tractors. Daniela Lovarelli, Jacopo Bacenetti – University of Milan. Poster LCA_2018_poster_tractor emissions

Convegno”Sostenibilità ambientale degli alimenti: fake news, leggende e falsi miti”

All’interno del Festival dello sviluppo sostenibile (22 maggio-7 giugno) l’Agri-Food LCA Laboratory ha organizzato il 4 giugno 2018, presso l’Aula Maggiore della  Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari, il convegno:

Sostenibilità ambientale degli alimenti: fake news, leggende e falsi miti

La corretta comunicazione dell’impatto ambientale delle produzioni agroalimentari è l’obiettivo della conferenza promossa da Agri-Food LCA Laboratory, laboratorio interdisciplinare del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali (DiSAA) che vede la collaborazione del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali (ESP) dell’Università degli Studi di Milano.

Puoi scaricare gli interventi e la locandina:
Le proteine animali sono cibo del passato?
 Luciana Bava – DiSAA
 Quanta acqua serve per produrre quello che mangiamo
 Daniela Lovarelli – DiSAA
 Carne di selvaggina: a che punto (di impatto) siamo?
 Davide Marveggio – DiSAA
 Scarti vegetali + lombrico = hamburger?
 Doriana Tedesco – ESP
Insalata di IV gamma: togliamoci qualche sassolino
 Riccardo Guidetti – DiSAA

LOCANDINA Convegno “Sostenibilità e fake news” – 4_giugno_2018

Convegno”METROPOLI AGRICOLE. Uno sforzo collettivo per un’agricoltura sana, equa e sostenibile”

Dal 2013 il convegno Metropoli Agricole si pone
l’obiettivo di alimentare la riflessione e il confronto
su un’agricoltura basata sul presidio del
territorio, la riqualificazione del paesaggio, la
sostenibilità dei processi produttivi, la salubrità
delle colture, l’equità delle transazioni, la riduzione
degli sprechi.
Nell’edizione di quest’anno, centrale sarà il dibattito
sulla nuova Politica Agricola Comunitaria
(PAC), le sue implicazioni in termini di impatto
sull’ambiente e sulla salute e le conseguenze di
tale politica sui piccoli produttori. Un contributo
alla discussione verrà dalle associazioni aderenti
alla coalizione #Cambiamo Agricoltura, che
chiede un cambio di rotta della PAC per un’agricoltura
che guardi veramente all’ambiente e
al benessere dei cittadini. Alla tavola rotonda
saranno invitati rappresentanti delle istituzioni e
della società civile che si occupano di agricoltura,
alimentazione e ambiente.
Con la quinta edizione di Metropoli Agricole
giunge anche a conclusione il progetto Bioregione
realizzato dall’Università degli Studi e dal
Politecnico di Milano con il sostegno della Fondazione
Cariplo. Saranno quindi presentati i risultati
della ricerca relativi alle produzioni agrarie
in Regione Lombardia, ai consumi di alimenti
nell’ambito della ristorazione collettiva e alle
possibili politiche territoriali basate sui sistemi
agro-alimentari. Interverranno esperti nel settore
della pianificazione territoriale, dell’analisi
agro-ecologica, della progettazione dei sistemi
agro-alimentari locali. Tra le buone pratiche
verrà infine presentata l’esperienza condotta da
Forum Cooperazione e Tecnologia insieme alla
Fondazione Sviluppo Cà Granda nel Parco Agricolo
Sud Milano.

 

Metropoli_Agricole 2018

Seminario: “LCA in ambito agricolo: stato dell’ arte, sfide e opportunità”

SEMINARIO

LCA in ambito agricolo: stato dell’ arte, sfide e opportunità

Si è svolto lo scorso 18 dicembre presso la facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari dell’Università degli Studi di Milano il seminario della dott.ssa Sala del JRC di Ispra intitolato “LCA in ambito agricolo: stato dell’ arte, sfide e opportunità

 

Per scaricare la presentazione: Sala_LCA in ambito agricolo_2017

Come produrre latte con l’agricoltura sostenibile

 

Buone pratiche che contribuiscono a limitare le emissioni e a preservare e/o accrescere le riserve di carbonio dei terreni utilizzati per produrre foraggi per l’alimentazione dei ruminanti. Queste le linee guida del progetto coordinato dal CRPA.   E ancora, foraggicoltura conservativa e nei territori di montagna.

Leggi tutto l’articolo sull’Informatore Zootecnico

Convegno dell’Associazione Rete Italiana LCA 2017

Convegno dell’Associazione Rete Italiana LCA 2017

 

loghi 2017

Resource Efficiency e Sustainable Development Goals: il ruolo del Life Cycle Thinking

La transizione verso un’economia circolare è al centro dell’agenda per l’efficienza delle risorse (Resource Efficiency) stabilita nell’ambito della strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Le politiche nazionali e comunitarie sull’uso efficiente delle risorse sono numerose e riguardano i più svariati settori, tra cui l’edilizia, i trasporti, i sistemi di produzione dell’energia e i prodotti di largo consumo. Allo stesso tempo, a livello internazionale si è intrapreso un percorso verso uno sviluppo sostenibile e inclusivo mediante l’adozione dell’Agenda 2030 e i 17 Sustainable Development Goals (SDG). Il convegno si focalizzerà sul ruolo del Life Cycle Thinking (LCT) come strumento di supporto per: 1) la valutazione ed il miglioramento delle prestazioni ambientali di prodotti, processi e sistemi in termini di uso efficiente delle risorse, in ottica di consapevolezza, innovazione, ricerca e sviluppo; 2) la definizione di strategie per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile nelle sue varie dimensioni ambientali, economiche e sociali.

Temi della call

  • Resource efficiency, Circular Economy e Life Cycle Thinking
  • Impiego del LCT per il raggiungimento dei SDG
  • Life Cycle Sustainability Assessment, Economic Growth and Sustainable Development
  • Sviluppi metodologici di LCA, LCC e SLCA e integrazione con altri strumenti per studi di sostenibilità
  • PEF e OEF: esperienze applicative e possibili utilizzi nelle politiche ambientali
  • Water – Food – Energy – Waste
  • LCA e comunicazione: metodologie, strategie e didattica per la divulgazione.

PROGRAMMA

 

Interventi dei membri dell’Agrifoof LCA LAB

Il prolungamento della shelf-life come strategia di mitigazione dell’impatto nelle filiere agro-alimentari: il caso studio del grissino integrale Jacopo Bacenetti, Università di Milano (orale)

 

Convegno “Valutazione dell’impatto ambientale delle filiere agro-alimentari: L’approccio Life Cycle Assessment”

Si è tenuto il 17 Febbraio 2017 a Milano, via Mangiagalli 25 

Grazie al contributo del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali (DiSAA)

A circa un anno dalla costituzione dell’Agrifood LCA Lab del DiSAA, il convegno è stato l’occasione, da un lato, per presentare i principali risultati ottenuti e, dall’altro, per aprire una discussione con ricercatori nazionali e internazionali sulle prospettive di sviluppo e applicazione del LCA per valutare e il migliorare la sostenibilità delle filiere agro-alimentari

 Scarica il Programma_Convegno
Prof. M. Fiala – DiSAA Presentazione Agrifood LCA Lab
 Dr. S. Sala – JRC Il ruolo dell’LCA nel settore agro-alimentare: valore aggiunto e sfide
Dr. M. Niero – DTU LCA come strumento di lettura dei cambiamenti climatici: il caso studio dell’orzo in Danimarca
Dr.  J. Bacenetti – Prof. S. Bocchi  – DiSAA Confronto fra metodo di coltivazione convenzionale e biologico. Il caso studio del riso
Dr. S.Nessi – POLIMI Confronto tra modalita alternative di produzione e distribuzione di colture orticole
Ing. J. Famiglietti – Ing. C. Proserpio- POLIMI Casi applicativi e trasferimento delle metodologie LCA/PEF alle imprese lattiero casearie lombarde
Prof.ssa A. Sandrucci – Dr. M. Zucali- DiSAA Casi applicativi nelle produzioni lattiero-casearie
Dr. G. Falcone – UNIRC Casi applicativi nell’agroalimentare calabrese
Dr. L. Bava – DiSAA Casi applicativi nella produzione di carne

Convegno: “Life Cycle Sustainability Assessment (LCSA): Esperienze e casi studio a supporto della valutazione della sostenibilità”

Mercoledì 16 novembre 2016 alle ore 9.00, presso l’Aula Magna di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si terrà il convegno “Life Cycle Sustainability Assessment (LCSA): Esperienze e casi studio a supporto della valutazione della sostenibilità” con la partecipazione di esperti nazionali.

Il convegno presenta il ruolo della LCA nelle scelte operative e strategiche verso la sostenibilità, attraverso la presentazione di casi studio in edilizia, energia, agroalimentare, chimica e infrastrutture di trasporto.

Il convegno è organizzato dal LCA Working Group interdipartimentale dell’Università di Reggio Calabria, costituito da professori e ricercatori impegnati da anni in attività di ricerca nel settore della LCA (Life Cycle Assessment) con il contributo dell’Ateneo, il patrocinio dell’Associazione Rete Italiana LCA e in collaborazione con gli Ordini Professionali degli Agronomi, degli Ingegneri e dei Chimici di Reggio Calabria, con il rilascio di Crediti Formativi Professionali per i partecipanti.

locandina-copia

Per maggiori informazioni: gruppolca@unirc.it

Bioenergie e sostenibilità ambientale

agro-food LCA LAB
biogas, digestione anaerobica,

Una recente review “Agricultural anaerobic digestion plants: What LCA studies pointed out and what can be done to make them more environmentally sustainable” pubblicata su Applied Energy compara i risultati ambientali di 105 studi LCA condotti negli ultimi 15 anni.

Negli ultimi anni, gli impianti di biogas alimentati con biomasse agricole si sono notevolmente diffusi anche grazie agli incentivi pubblici previsti per la generazione di energia elettrica da fonte rinnovabile. In Europa, 29 paesi prevedono forme di incentivazione per la generazione di elettricità da biogas, nella maggior parte dei casi si tratta di feed-in-tariffs.  Nel 2014, secondo EurObserv’ER, circa 8.2 TWh di elettricità sono stati prodotti dai 1713 impianti di biogas in funzione. Ciò pone l’Italia in seconda posizione per quanto riguarda lo sviluppo del biogas agricolo dopo la Germania, che, con 8726 impianti, 3905 MW di potenza elettrica installata e 29 TWh di elettricità prodotta è il primo produttore mondiale di energia elettrica da biogas.

 

Per maggiori info: doi:10.1016/j.apenergy.2016.07.029