Italiano English
Vai al contenuto della pagina

Vera Lazzaretti



Vera Lazzaretti
Vera Lazzaretti è Dottore di Ricerca in Studi Indologici e Tibetologici (Università degli Studi di Torino, 2013). Attualmente è ricercatore presso il South Asia Institute dell’Università di Heidelberg dove si occupa di spazi e patrimoni contesi e dinamiche inter-religiose in contesti urbani dell’India del nord. Il suo lavoro si situa principalmente nell’ambito dell’antropologia dello spazio e dei luoghi, ma si avvale anche di approcci teorici emersi dagli studi critici sul concetto di patrimonio e, più recentemente, da riflessioni antropologiche sulla violenza e sulla sicurezza. Altri suoi interessi di ricerca sono le pratiche di pellegrinaggio nell’Induismo contemporaneo, religione e politica, il nazionalismo Hindu, l’offesa religiosa e la blasfemia in Asia meridionale, la produzione visuale indigena (mappe pittoriche, cartografia letteraria e manoscritti illustrati), l’evoluzione del concetto di tīrtha e dei luoghi d’acqua, e la pratica etnografica. Presso questo ateneo, dove si è laureata in Filosofia nel 2007, è stata dal 2013 al 2015 titolare del laboratorio “Percorsi di geografia sacra indiana: luoghi e tradizioni” e dal 2015 al 2017 assegnista di ricerca alla cattedra di Indologia e Storia dell’arte dell’India e dell’Asia centrale, con un progetto sui pellegrinaggi locali di Vārāṇasī. Nel corso del 2015-2016 ha collaborato ai progetti del gruppo di ricerca “Changing Sacred Waterscapes” del Cluster of Excellence Asia and Europe dell’Università di Heidelberg. Dal 2017 al 2019 è stata post-doctoral fellow al Dipartimento di Studi Culturali e Lingue Orientali dell'Università di Oslo e membro del progetto "Indian Cosmopolitan Alternatives", finanziato dal Norwegian Research Council. Dal 2018 è una dei docenti del seminario internazionale ‘Lived Sanskrit Cultures’, che ha luogo ogni anno a Varanasi presso l’Alice Boner Institute ed è organizzato dalle Università di Heidelberg e di Würzburg, in collaborazione con la Banaras Hindu University. Nel 2020 ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale come professore di seconda fascia per il settore concorsuale 10/N3, Culture dell’Asia Centrale e Orientale.


Progetti di ricerca



Dal 2020: “Security and heritage: Alignments and collusions of two global leitmotifs” — Università di Heidelberg.
Dal 2017: "The burden of security: Exploring spatial regulation of religious offence and the geographies of enforcement" — Università di Oslo.
Dal 2015 al 2017: “Dinamiche di evoluzione e trasformazione dei pellegrinaggi locali urbani a Vārāṇasī” — Università degli Studi di Milano
Dal 2016: “The production of heritage and its boundaries. Rethinking space and practices in a controversial religious compound: perspectives from Jñīnavīpī in Banaras” — South Asia Institute, Heidelberg.
Dal 2016: “A pilgrimage scroll (tīrthapaṭṭa) from Rajasthan: visual journeys and confluences of devotion at the three cities of Gayā, Kāśī and Prayāg” — collaborazione con le Università di Würzburg e Heidelberg.


Pubblicazioni



https://uni-heidelberg.academia.edu/VeraLazzaretti

Monografie
  • Lazzaretti, V. (2018). Qui e altrove. Divinità trasposte, pellegrinaggi sostitutivi e immaginazione geografica nell’India del Nord. Biblioteca di Studi Antropologici, Edizioni Unicopli. ISBN 9788840019857.
  • Lazzaretti, V. (2016). Varanasi. Le città letterarie, Edizioni Unicopli. ISBN 9788840019147.

Articoli e contributi in riviste e volumi con peer-review
  • Lazzaretti, V. (in corso di stampa). ‘The boundary within: Demolitions, dream projects and negotiations of Hinduness in Banaras’. In Keul I. (ed.), Urban spaces of religion in South Asia. Routledge.
  • Lazzaretti, V. (in corso di stampa). ‘Water and conflicts around religious heritage: Oscillations between centre and periphery?’. In Cortesi L. and K. J. Joy (eds.), Split Waters. Framing conflicts around water and their narration. Routledge.
  • Lazzaretti, V. (2020). ‘The burden of security: Moral frictions and everyday policing in a contested religious compound.’ In Journal of Extreme Anthropology Vol. 4(1), pp. 74-93 [https://doi.org/10.5617.7526].
  • Lazzaretti, V. (2020). ‘Sacred wells of Banaras: Glorifications, ritual practices and healing’. In C. Ray (ed.), Sacred Waters: A Cross-Cultural Compendium of Hallowed Springs and Holy Wells. Routledge.
  • Lazzaretti, V. (2019). ‘Making the story new. Individuals, variations and embodiment in local urban pilgrimage’. In Rivista degli Studi Orientali, XCII, fasc. I-II, pp. 165-182.
  • Lazzaretti, V. (2017), ‘Waterscapes in transition: past and present reshape of sacred water places in Banaras’. In Baghel R., Hill J. and Stepan L. eds., Water, Knowledge and the Environment in Asia: Epistemologies, practices and locales, Routledge, New Delhi/New York/London, pp. 230-245, ISBN: 9781138685550, eISBN: 9781315543161.
  • Lazzaretti, V. (2017), ‘Jnanavapi tra etnografia e storia: note di una ricerca su un pozzo sacro al centro dei pellegrinaggi locali di Varanasi’. In Cristanti A. et al., Anantaratnaprabhava. Studi in onore di Giuliano Boccali, Vol. II (India tra religione e storia), Ledizioni, pp. 321-334, ISBN 978-88-6705-680-4.
  • Lazzaretti, V. (2016), ‘Questioning meaningful layers of locality in a pan-Indian tirtha’, in Cracow Indological Studies, vol. XVIII, pp. 119-144, ISSN: 1732-0917, eISSN: 2449-8696.
  • Lazzaretti, V. (2015), ‘Tradition versus urban public bureaucracy? Reshaping pilgrimage routes and religious heritage around contested places’, in Narayanan Y. ed., Religion and Urbanism: Reconceptualising 'Sustainable Cities' for South Asia, Routledge, New Delhi/New York/London, ISBN: 9780415745208, eISBN:9781315798066.
  • Lazzaretti, V. (2013), ‘Banaras jyotirlingas: constitution and transformations of a transposed divine group and its pilgrimage’, in Kervan, International Journal of Afro-Asian Studies, N. 17, DOI: 10.13135/1825-263X/722, ISSN: 1825-263X.
  • Lazzaretti, V. (2013), ‘Considerazioni antropologiche sulla trasposizione spaziale: voci e strategie di Kedar ji, un jyotirlinga di Varanasi’, in Angelillo M., ed., Lo spazio dell’India. Luoghi, collocazioni, orientamenti e trasposizioni. Quaderni Asiatici, n. 104 (December 2013), pp. 99-138, ISBN: 8890694955.
  • Lazzaretti, V. (2013), ‘Constructing the eternal city of light through history and society: evolution of the image of Kashi in the Eighteenth-Twentieth century picture maps’, in Cracow Indological Studies, vol. 14, Part One, pp. 35-60, ISSN: 1732-0917, eISSN: 2449-8696.
  • Lazzaretti, V. (2013), ‘Repetition and adaptation: narrative style of the Kashikedaramahatmya’, in Boccali G. and Mucciarelli E., eds., Stylistic devices in Indian literature and art (Gargnano 16-18 September 2010), Quaderni di Acme, Università degli Studi di Milano, Milano, pp. 35-60, ISBN: 9788820510565.

Recensioni
  • Lazzaretti, V. (2018). ‘Banaras Reconstructed: Architecture and Sacred Space in a Hindu Holy City’. In South Asia: Journal of South Asian Studies, 41:3, pp. 690-692, DOI: 10.1080/00856401.2018.1489754.
  • Lazzaretti, V. (2012), ‘Banaras. Urban forms and cultural histories, edited by Michael Dodson, New Delhi and Abingdon, Routledge, 2012, pp. 251, 50 plates, ISBN: 978-0-415-69377-6’. In Kervan, International Journal of Afro-Asian Studies, N. 16, pp. 78-83.