Mediazione notarile. Forme e linguaggi tra Medioevo ed Età Moderna

Mediazione notarile. Forme e linguaggi tra Medioevo ed Età Moderna
Published on:

Milano, 3 – 4 dicembre 2020

Attraverso un approccio multidisciplinare, il convegno intende esaminare le articolate forme (e i diversi piani) in cui il ruolo di mediazione del notaio si è esplicitato nel corso della storia. L’ottica di lungo periodo (dall’età classica e tardoantica fino alla piena modernità) e i diversi ambiti di indagine forniscono un profilo assai innovativo e sfaccettato sul ruolo giocato dai professionisti della scrittura nel corso dei secoli.

Il Programma

giovedì 3 dicembre 2020, h. 14.00
Saluti istituzionali

Chiara Amalfitano, Direttore Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale, Università degli Studi di Milano
Antonino De Francesco, Direttore Dipartimento di Studi Storici, Università degli Studi di Milano
Daniela Saresella, Coordinatore del Dottorato di ricerca in Studi Storici, Università degli Studi di Milano

Il notaio mediatore

Presiede
Chiara Valsecchi, Università degli Studi di Padova
Francesca Pulitanò, Università degli Studi di Milano
Alle origini del ruolo di mediazione del notaio
Alessandra Bassani, Università degli Studi di Milano
Da Rolandino a Baldo: la mediazione del notaio fra solemnitates e voluntas
Elisabetta Fusar Poli, Università degli Studi di Brescia
Opere d’arte e istrumenti di diritto. Suggestioni per un dialogo dalle carte notarili d’età moderna
Stefania Salvi, Università degli Studi di Milano
Notai di età moderna mediatori? Qualche riflessione sul ruolo del notaio nella Lombardia austriaca (XVIII secolo)

venerdì 4 dicembre 2020, h. 9.00
Forme e linguaggi della mediazione

Presiede
Andrea Gamberini, Università degli Studi di Milano
Marta Calleri, Università degli Studi di Milano
Le “ultime parole”. Il ruolo di mediatore del notaio nel fine vita
Simone Pregnolato, Università degli Studi di Verona –
Università Cattolica del Sacro Cuore
Appunti sulla mediazione linguistica di ser Soffredi del Grazia
Paolo Buffo, Università degli Studi di Bergamo
Notai e scritture contabili sui due versanti delle Alpi occidentali

h. 10.00 -10.30 Pausa

Fabrizio Pagnoni, Università degli Studi di Milano
Quale mediazione? Notai e contabilità ecclesiastica in Italia settentrionale
Marta Luigina Mangini, Università degli Studi di Milano
Limes/Limen. Per una storia delle legature dei registri notarili come spazi di mediazione (secoli XII-XV)
Valentina Ruzzin, Università degli Studi di Genova
Segni e disegni dei notai: forme e funzioni

Iscriviti alla nostra newsletter.

© All rights reserved

Powered by DECO Lite.

Dipartimento di Studi Storici


Milano, 20122
Via Festa del Perdono, 7