I GIOVANI RACCONTANO L’EUROPA. Testimonianze e opportunità nell’Anno europeo dei giovani

Giovedì 10 novembre 2022 – ore 14.30
Sala Lauree – Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali
V. Conservatorio 7, Milano
Locandina

Evento accessibile anche online su Teams https://bit.ly/3UeUNEz

Saluti istituzionali:
Alessandra Facchi | Presidente del Comitato di direzione SPES
Alessandra Lang|Responsabile scientifico CDE

Interventi e testimonianze:
▪ L’Anno europeo dei giovani e il futuro dell’Europa | Massimo Gaudina, Capo Rappresentanza Commissione europea, Ufficio regionale di Milano
▪ L’Anno europeo dei giovani: connettere i giovani all’Europa | Andrea Teso, Consulente Rappresentanza a Milano della Commissione europea
▪ Esperienza come tirocinante Blue Book presso la Commissione europea | Elisa Gallinaro, Dottoranda in Diritto pubblico, internazionale ed europeo
▪ Il lavoro al Parlamento europeo tra commissioni, lobby e politiche | Andrea Bassan, già Assistente accreditato al Parlamento europeo

Coffee break

▪ Trovare lavoro in Europa: la piattaforma EURES | Barbara D’Alessio, EURES Adviser
▪ L’esperienza di un cittadino alla Conferenza sul futuro dell’Europa | Piero Savaris, Ambasciatore del 1° Panel dei cittadini europei della CoFoE
▪ Le opportunità in Europa per i giovani | Paola Ravelli, Responsabile Europe Direct Regione Lombardia
▪ I tirocini presso la Rappresentanza della Commissione europea | Aurelio Pellicanò, Stagiaire Rappresentanza CE
▪ Come attivare un tirocinio all’estero | Giovanni Bianco, Responsabile Ufficio Stage COSP
▪ L’Anno europeo dei giovani: dalle politiche ai territori | Andrea Bonazzi, Ambasciatore Anno europeo dei giovani

Dibattito e conclusioni

Iniziativa del progetto “L’Anno europeo dei giovani. Un futuro più verde, più digitale e più inclusivo”, realizzato dalla Rete italiana dei CDE con il supporto della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Incontro con l’Ambasciatore della Repubblica ceca

EVENTO ONLINE
Venerdì 14 ottobre 2022 – ore 14.30-16.00
Il Centro di Documentazione Europea (CDE) dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con il Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici, organizza l’Incontro con l’Ambasciatore della Repubblica ceca S.E. Hana HUBÁČKOVÁ, che presenterà il Semestre di Presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea.
Saluti istituzionali: Prof. Federico PIZZETTI (Vice-Presidente del Comitato di Direzione SPES) e Prof.ssa Ilaria VIARENGO (Direttore del Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici).
Introduce: Prof.ssa Alessandra LANG (Responsabile scientifico del CDE).
L’intervento dell’Ambasciatore sarà in inglese.
Evento online sulla piattaforma MSTeams, aperto a tutti gli interessati: https://bit.ly/3USWTdI

Presidenza ceca del Consiglio dell’UE

Il 1 luglio è iniziato il semestre di Presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea, che si concluderà il 31 dicembre.

Durante quello che è il suo secondo mandato alla guida del Consiglio dell’UE, la presidenza ceca si focalizzerà su cinque settori prioritari strettamente collegati:

  • gestione della crisi dei rifugiati e della ripresa post-bellica dell’Ucraina
  • sicurezza energetica
  • rafforzamento delle capacità di difesa dell’Europa e della sicurezza del ciberspazio
  • resilienza strategica dell’economia europea
  • resilienza delle istituzioni democratiche

Scopri di più sulle priorità della presidenza ceca del Consiglio dell’UE

Avviso

I libri e le riviste del Centro di Documentazione Europea sono disponibili per il prestito e la consultazione negli stessi orari della Biblioteca di Scienze politiche, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.30. Per i libri è obbligatoria la prenotazione dall’area personale del catalogo; per la consultazione è obbligatoria la prenotazione tramite web o App lezioniUnimi.
Per informazioni o ricerche bibliografiche su tematiche europee scrivere a: cde@unimi.it.

Il Vademecum della Rete italiana dei CDE

E’ stato pubblicato RISORSE E STRUMENTI PER GESTIRE UN CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EUROPEA, il Vademecum a cura della Rete italiana dei CDE.
Si tratta di un agile manualetto a supporto all’attività quotidiana dei documentalisti e dei responsabili dei CDE nella ricerca e diffusione di documenti e informazioni sull’Unione europea e le sue politiche.
Al di là dei capitoli più specifici dedicati all’attività dei CDE, altre parti del volume (in particolare quella sui siti e le banche dati di interesse europeo, quella sulle fonti informative sull’UE in Italia e in Europa e quella sul supporto alla ricerca e diffusione dell’informazione europea) potranno essere utili anche ad un pubblico più vasto e a tutti quanti hanno interesse nelle tematiche europee.