I GIOVANI RACCONTANO L’EUROPA. Testimonianze e opportunità nell’Anno europeo dei giovani

Giovedì 10 novembre 2022 – ore 14.30
Sala Lauree – Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali
V. Conservatorio 7, Milano
Locandina

Evento accessibile anche online su Teams https://bit.ly/3UeUNEz

Saluti istituzionali:
Alessandra Facchi | Presidente del Comitato di direzione SPES
Alessandra Lang|Responsabile scientifico CDE

Interventi e testimonianze:
▪ L’Anno europeo dei giovani e il futuro dell’Europa | Massimo Gaudina, Capo Rappresentanza Commissione europea, Ufficio regionale di Milano
▪ L’Anno europeo dei giovani: connettere i giovani all’Europa | Andrea Teso, Consulente Rappresentanza a Milano della Commissione europea
▪ Esperienza come tirocinante Blue Book presso la Commissione europea | Elisa Gallinaro, Dottoranda in Diritto pubblico, internazionale ed europeo
▪ Il lavoro al Parlamento europeo tra commissioni, lobby e politiche | Andrea Bassan, già Assistente accreditato al Parlamento europeo

Coffee break

▪ Trovare lavoro in Europa: la piattaforma EURES | Barbara D’Alessio, EURES Adviser
▪ L’esperienza di un cittadino alla Conferenza sul futuro dell’Europa | Piero Savaris, Ambasciatore del 1° Panel dei cittadini europei della CoFoE
▪ Le opportunità in Europa per i giovani | Paola Ravelli, Responsabile Europe Direct Regione Lombardia
▪ I tirocini presso la Rappresentanza della Commissione europea | Aurelio Pellicanò, Stagiaire Rappresentanza CE
▪ Come attivare un tirocinio all’estero | Giovanni Bianco, Responsabile Ufficio Stage COSP
▪ L’Anno europeo dei giovani: dalle politiche ai territori | Andrea Bonazzi, Ambasciatore Anno europeo dei giovani

Dibattito e conclusioni

Iniziativa del progetto “L’Anno europeo dei giovani. Un futuro più verde, più digitale e più inclusivo”, realizzato dalla Rete italiana dei CDE con il supporto della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Incontro con l’Ambasciatore della Repubblica ceca

EVENTO ONLINE
Venerdì 14 ottobre 2022 – ore 14.30-16.00
Il Centro di Documentazione Europea (CDE) dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con il Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici, organizza l’Incontro con l’Ambasciatore della Repubblica ceca S.E. Hana HUBÁČKOVÁ, che presenterà il Semestre di Presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea.
Saluti istituzionali: Prof. Federico PIZZETTI (Vice-Presidente del Comitato di Direzione SPES) e Prof.ssa Ilaria VIARENGO (Direttore del Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici).
Introduce: Prof.ssa Alessandra LANG (Responsabile scientifico del CDE).
L’intervento dell’Ambasciatore sarà in inglese.
Evento online sulla piattaforma MSTeams, aperto a tutti gli interessati: https://bit.ly/3USWTdI

Presidenza ceca del Consiglio dell’UE

Il 1 luglio è iniziato il semestre di Presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea, che si concluderà il 31 dicembre.

Durante quello che è il suo secondo mandato alla guida del Consiglio dell’UE, la presidenza ceca si focalizzerà su cinque settori prioritari strettamente collegati:

  • gestione della crisi dei rifugiati e della ripresa post-bellica dell’Ucraina
  • sicurezza energetica
  • rafforzamento delle capacità di difesa dell’Europa e della sicurezza del ciberspazio
  • resilienza strategica dell’economia europea
  • resilienza delle istituzioni democratiche

Scopri di più sulle priorità della presidenza ceca del Consiglio dell’UE

Notice

The books and journals of the European Documentation Center sono disponibili per il prestito e la consultazione negli stessi orari della Biblioteca di Scienze politiche, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.30. Per i libri è obbligatoria la prenotazione dall’area personale del catalogue: Booking is required for book consultation via web or App lezioniUnimi.
For information or bibliographic research on European issues, write to: cde@unimi.it.

Vademecum published by EDCs Italian Network

E’ stato pubblicato RESOURCES AND TOOLS FOR MANAGING A EUROPEAN DOCUMENTATION CENTER, a Vademecum published by EDCs Italian Network, has been published.
It is a useful handbook to support the daily activities of documentalists and managers of the CDE in the search and spread of documents and information on the European Union and its policies.
Beyond the more specific chapters dedicated to the activities of EDCs, other parts of the volume (in particular the one on sites and databases of European interest, the one on information sources on the EU in Italy and Europe and the one on research support and dissemination of European information) may also be useful to a wider audience and to all those who have an interest in European issues.