MARTA LUIGINA MANGINI

Tabelliones scribunt de foris: Captions and their Functions in Italian Notarial Records of the Twelfth to Fifteenth Centuries

Dettagli

  • IN
    Manuscripta
  • Numero
    60/1
  • ANNO
    2016
  • PAGINE
    29

Sinossi

Lo scopo di questo articolo è quello di studiare la struttura, le funzioni e i significati degli elementi paratestuali presenti nei registri notarili italiani. Queste “didascalie” (marginalia, note, segni, simboli e altri elementi grafici) assumono un’importanza crescente a partire dal XII secolo. Esse assicurano l’autenticità dei documenti ai quali sono allegate e creano un migliore accesso alle informazioni contenute in un registro notarile, non solo per il notaio stesso ma anche per i suoi clienti. Il sistema di didascalie che si sviluppa diventa la caratteristica più importante e distintiva dei registri notarili prodotti nel Medioevo.

Iscriviti alla nostra newsletter.

© All rights reserved

Powered by DECO Lite.

Dipartimento di Studi Storici


Milano, 20122
Via Festa del Perdono, 7