La PLF può contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale della produzione di latte? – Un video per saperne di più

Ecco spiegato in 2 minuti come l’uso della tecnologia in stalla può contribuire alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra della produzione di latte.

Nel video vengono raccontati i principali risultati del progetto Clevermilk.

Leggi tutto “La PLF può contribuire alla riduzione dell’impatto ambientale della produzione di latte? – Un video per saperne di più”

N. 07 – novembre 2022 Riproduzione, zoppie e impatto ambientale

Grazie all’applicazione di strumenti tecnologici negli allevamenti, è oggi possibile monitorare in continuo ambiente, animali e produttività aziendale. Si sviluppa così la zootecnia di precisione, studiata, nel progetto Clevermilk, come possibile supporto nella riduzione delle emissioni di gas climalteranti della produzione di latte.

Leggi tutto “N. 07 – novembre 2022 Riproduzione, zoppie e impatto ambientale”

Quali strumenti per ridurre l’impatto ambientale delle stalle da latte? – Un video per saperne di più

Il settore zootecnico delle bovine da latte, come molti altri settori, ha un peso sull’impatto ambientale; ma, in che modo si può lavorare per ridurlo? Ecco spiegato in pochi minuti quali strumenti e tecnologie possono aiutare l’allevatore a gestire in modo più green la propria mandria.

Leggi tutto “Quali strumenti per ridurre l’impatto ambientale delle stalle da latte? – Un video per saperne di più”

N. 06 – luglio 2022 Sanità della mammella e impatto ambientale

Grazie all’applicazione di strumenti tecnologici negli allevamenti, è oggi possibile monitorare in continuo ambiente, animali e produttività aziendale. Si sviluppa così la zootecnia di precisione, studiata, nel progetto Clevermilk, come possibile supporto nella riduzione delle emissioni di gas climalteranti della produzione di latte.

Leggi tutto “N. 06 – luglio 2022 Sanità della mammella e impatto ambientale”

N. 05 – maggio 2022 Il monitoraggio della mungitura per ridurre l’impatto ambientale del latte

Grazie all’applicazione di strumenti tecnologici negli allevamenti, è oggi possibile monitorare in continuo ambiente, animali e produttività aziendale. Si sviluppa così la zootecnia di precisione, studiata nel progetto Clevermilk, come supporto per la riduzione delle emissioni di gas climalteranti della produzione di latte.

N. 04 – gennaio 2022 La tecnologia nelle aziende da latte italiane

La diffusione della tecnologia nelle aziende non è così omogenea (ISTAT, 2021) ed è ancora un aspetto da indagare: quali sono gli ambiti gestionali che, secondo gli allevatori, più necessitano di un supporto tecnologico? Quali sono i limiti e i vantaggi di un investimento nella tecnologia?

Leggi tutto “N. 04 – gennaio 2022 La tecnologia nelle aziende da latte italiane”

N. 03 – settembre 2021 Il ruolo dell’allevatore: quali scelte gestionali consentono la produzione di un latte più sostenibile – parte II

La produzione di latte, come tutte le attività umane, si sa, ha un certo effetto sull’ambiente. In questo terzo depliant, il progetto Clevermilk si propone di illustrare in breve alcuni tra gli aspetti gestionali a cui prestare maggiormente attenzione per la produzione di un latte più sostenibile.

Leggi tutto “N. 03 – settembre 2021 Il ruolo dell’allevatore: quali scelte gestionali consentono la produzione di un latte più sostenibile – parte II”

N. 02_giugno 2021 Il ruolo dell’allevatore: quali scelte gestionali consentono la produzione di un latte più sostenibile

La produzione di latte, come tutte le attività umane, si sa, ha un certo effetto sull’ambiente. In questo secondo depliant, il progetto Clevermilk si propone di illustrare in breve alcuni tra gli aspetti gestionali a cui prestare maggiormente attenzione per la produzione di un latte più sostenibile.

Leggi tutto “N. 02_giugno 2021 Il ruolo dell’allevatore: quali scelte gestionali consentono la produzione di un latte più sostenibile”

N. 01_marzo 2021 L’informazione prima di tutto: l’impatto ambientale della produzione di latte spiegato dal progetto CLEVERMILK

La produzione di latte, come tutte le attività umane, si sa, ha un certo effetto sull’ambiente. Il progetto Clevermilk si propone di spiegare in breve l’impatto di questa produzione e il metodo con cui vengono calcolate solitamente le emissioni.

Si stima che, solo in Italia, le emissioni annue di gas serra siano pari a circa 428 milioni di tonnellate e che il settore zootecnico sia responsabile del 5,6% di queste emissioni (Ispra, 2018). Più della metà di queste deriva dagli allevamenti di bovini, e, in particolare, il settore delle bovine da latte, responsabile del 37% della CO2 eq. emessa complessivamente dal settore zootecnico, costituisce l’allevamento più impattante sul cambiamento climatico. Risulta, infatti, che per ogni chilogrammo di latte prodotto, vengano emessi da un minimo di 0,96 a un massimo di 2,32 kg di CO2 eq., per una media di circa 1,37 kg di CO2 eq./kg latte (Gislon et al., 2020).

Leggi tutto “N. 01_marzo 2021 L’informazione prima di tutto: l’impatto ambientale della produzione di latte spiegato dal progetto CLEVERMILK”